Rischi derivanti dalla presenza di velocipedi, ciclomotoristi, ciclisti, veicoli di grande massa, suv

Il conducente di un’autovettura deve conoscere i rischi derivanti dalla presenza di veicoli lenti, velocipedi, ciclomotori e veicoli di grande massa (quali autocarri, autotreni, autoarticolati, autobus e suv).



Deve adattare la propria guida in base a tali rischi .







Veicoli lenti: macchine agricole, ciclomotori, macchine operatrici, soprattutto su strade extraurbane. Può risultare difficoltosa la valutazione dei tempi di avvicinamento a causa della differenza di velocità tra essi e il mezzo che si conduce.







Velocipedi (biciclette): mezzi dotati di massa modesta e caratterizzati da basse velocità e possibili oscillazioni trasversali. Per un ciclista che si accinge ad effettuare una manovra è molto difficile valutare la velocità di avvicinamento dei veicoli a motore presenti nel traffico (ad esempio in una manovra di svolta a sinistra), specie se si tratta di conducenti giovanissimi, inesperti o anziani (come spesso accade).







Ciclomotori: spesso condotti da giovani con limitata esperienza di guida, che potrebbero compiere manovre improvvise (come il procedere a zig-zag tra gli altri veicoli).



In presenza di ciclisti o ciclomotoristi è necessario rispettare la distanza di sicurezza laterale ed evitare deviazioni trasversali, anche modeste, per non metterne a repentaglio l'equilibrio ed evitarne la possibile caduta a terra.



La manovra di svolta a sinistra è particolarmente pericolosa per un ciclomotore, che deve interferire con la traiettoria di una o più colonne di veicoli più veloci sopraggiungenti nella stessa direzione







Autocarri, autotreni, autoarticolati, autobus e suv: a causa della loro maggiore massa possono costituire un pericolo notevole per gli altri utenti della strada, specialmente se non rispettano i limiti di velocità.



In generale, infatti, gli incidenti tra i veicoli risultano più pericolosi se questi hanno masse molto diverse tra loro.







Suv: Il conducente di un fuoristrada (Suv):



- deve guidare con la massima prudenza, consapevole che l'altezza e la massa del proprio veicolo costituiscono un potenziale pericolo per pedoni, ciclisti e autovetture di modeste dimensioni.



- deve considerare i gravi danni che i paraurti sporgenti e rafforzati del proprio mezzo possono determinare nel caso di impatto con veicoli più piccoli



- deve ricordare che la guida di tale veicolo è particolarmente impegnativa in città e che richiede particolari cautele soprattutto nelle manovre di emergenza

clear

Segui QuizPatente su Facebook

Unisciti ad altri patentandi e ripassa anche su Facebook
clear

Hai bisogno di una mano?

Da oggi puoi acquistare su QuizPatente corsi e guide in autoscuola a prezzi scontati

Trova le migliori offerte intorno a te.

clear
flight

Metti il Turbo, Fatti Aiutare da un Esperto

Un insegnante Professionista al tuo fianco che ti aiuterà
direttamente su QuizPatente! anche se non hai un'autoscuola.

Riceverai Tutte le Spiegazioni delle domande che non capisci
per Superare l'esame Senza paura e Senza fatica
Scopri di più
clear
flight

Stanco di essere bocciato? Fatti Aiutare da un Esperto

Un insegnante Professionista al tuo fianco che ti aiuterà
direttamente su QuizPatente! anche se non hai un'autoscuola.

Riceverai Tutte le Spiegazioni delle domande che non capisci
per Superare l'esame Senza paura e Senza fatica
Scopri di più